Stampa questa pagina

Margherita Maria del Cuore Eucaristico di Gesù

Pubblicato in Servi di Dio OCD
Letto 379 volte

Nacque a Cocentaina, diocesi di Valencia il 16 marzo 1908 e fu battezzato il 25 di quel mese nella parrocchia di Santa María. A 8 anni ha fatto la sua prima comunione. A 12 anni entrò nella scuola della RR. della Purezza di Maria nella città di Onteniente, restando sei anni come stagista. Nel 1934, all'età di 26 anni, entrò nel convento delle carmelitane Scalze di Manises, dove emise i voti semplici il 9 gennaio 1936, prendendo il nome di Margherita Maria dal Cuore Eucaristico di Gesù.

In occasione della persecuzione religiosa del 1936, le Carmelitane di Manises dovettero lasciare il convento; Margherita trovò rifugio nella casa del Beato Vincenzo Vilar David, martire, la cui moglie la signora Isabel Rodes, era originaria di Cocentaina.

Margherita, quando poté, riuscì a tornare a casa dei suoi genitori, restandovi per alcuni mesi, anche se per maggiore sicurezza cercò riparo nella casa dei parenti nella città di Alcoy, per tutto il tempo che durò la persecuzione religiosa.

Nella primavera del 1939, suor Margherita ritornò al convento delle Carmelitane di Manises dove emise la professione solenne il 5 febbraio 1940. Nel 1948 fu eletta superiora del Carmelo di Manises, carica che mantenne fino al 1951. Di fronte all'aumento delle vocazioni, le Carmelitane di Manises fondarono un nuovo convento a Villa de Buñol nel maggio 1951; c'erano sei sorelle fondatrici di quel nuovo Carmelo, tra loro c'era la Serva di Dio che manterrà, per diversi anni, la carica di superiora. Nel 1982, a 75 anni, fu eletta Priora del Convento di Buñol.

Data la scarsità di vocazioni e il deterioramento materiale del convento, la Serva di Dio, su consiglio dei superiori, si presa carico di un possibile trasferimento a Lugo. Dopo aver ottenuto i permessi dall'Arcivescovo di Valencia, dal Vescovo di Lugo e dalla Santa Sede, nel 1983 fondò il monastero della Santissima Trinità delle Carmelitane Scalze in quella città galiziana. Come Priora, M. Margherita María del Cuore Eucaristico di Gesù rimase fino al 1989. L'11 febbraio 1992, la Serva di Dio, che stava per compiere 84 anni, morì nella Sacra Famiglia del Carmelo di Lugo.

Il processo diocesano sulla "vita, virtù e fama di santità", istruito nell’Arcidiocesi di Valencia, si chiuso il 24 aprile 2018.

Ultima modifica il Mercoledì, 13 Febbraio 2019 08:51

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.