Read 1452 times

1. Le norme canoniche riguardanti la procedura da seguire nelle Cause dei Santi sono contenute nella Costituzione Apostolica Divinus Perfectionis Magister promulgata da Giovanni Paolo II il 25 gennaio 1983 (AAS LXXV, 1983, 349-355).

2. Per iniziare una Causa occorre che passino almeno 5 anni dalla morte del candidato. Ciò per consentire maggior equilibrio ed obiettività nella valutazione del caso e per far decantare le emozioni del momento. Tra la gente deve essere chiara la convinzione circa la sua santità (fama sanctitas) e circa l’efficacia della sua intercessione presso il Signore (fama signorum).


Il giorno 1° dicembre 2015, alle ore 16.00, si è riunito il Congresso Peculiare della Congregazione delle Cause dei Santi, costituito – a norma del Regolamento del medesimo Dicastero – dal Rev.mo Mons. Carmelo Pellegrino, Promotore della Fede, in qualità di Presidente, dalla Dott.ssa Annarita Ragni, che funge da Attuario, e dai previsti Consultori Teologi, per discutere sul presunto miracolo attribuito all’intercessione del Venerabile Servo di Dio Maria-Eugenio di Gesù Bambino (al secolo: Henri Grialou), Sacerdote professo dell’Ordine dei Carmelitani Scalzi (1894-1967).
Il caso in questione riguarda una presunta guarigione miracolosa da “fistola del dotto toracico post exeresi di linfangioma cistico congenito del collo” avvenuta in Belgio nel 1986.

Al termine del dibattito, i Consultori teologi si sono unanimemente espressi con voto affermativo (7 su 7), ravvisando nella guarigione del bambino Matthias Eraly un miracolo operato da Dio per intercessione del Ven. Servo di Dio Maria-Eugenio di Gesù Bambino (al secolo: Henri Grialou).
Al momento del congedo, i Rev.mi Membri del Congresso hanno auspicato che il Venerabile Servo di Dio possa giungere presto, se così piacerà al Santo Padre, alla desiderata beatificazione.

Città del Vaticano, 1° dicembre 2015

icona pdfRelatio et Vota Congressus Pecuiaris Super Miro

Last modified on Tuesday, 24 January 2017 12:07

Leave a comment

Assicurati di compilare tutti i campi obbligatori (*)

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.