Published in Servi di Dio
Read 142 times

Nacque il 24 febbraio 1884 a Marszowice, parrocchia di Niegowić, nell’arcidiocesi di Cracovia (Polonia) in una famiglia profondamente religiosa e numerosa, figlio di Antonio e Salomea Kowalska. Negli anni 1891-1894 Maciej frequentò la scuola popolare a Niegowić e in questo periodo si accostò alla Prima Comunione. Dal 1895 a Wadowice frequentò il ginnasio locale e fu alunno del convitto carmelitano, dove conobbe San Rafał Kalinowski, rinnovatore del Carmelo in Polonia. La sua personalità e la santità esercitarono una grande influenza sulla successiva vita di Maciej.

Nel 1901 a Czerna prese l’abito armelitano, e nel 1902 emise la professione religiosa. Nel noviziato, entusiasta della scoperta di essere un „figlio di Maria”, dedicò a Lei tutto se stesso. Alla decisione presa: "voglio e devo essere santo", rimase fedele fino alla fine della sua vita. Gli studi teologici li svolse a Roma, dove il 25 luglio 1907 venne ordinato sacerdote. Dal 1909 al 1918 insegnò teologia a Cracovia e Vienna, fu inoltre tutore dei chierici. Era noto anche per la vasta attività pastorale svolta in qualità di padre spirituale, di direttore degli esercizi spirituali e di predicatore. A Cracovia in 1914 fondò e diresse la Confraternità del Bambino Gesù Praghese. Negli anni 1918-1920 fu priore a Wadowice dove fondò un Seminario Minore. Nel 1920 venne nominato dal Definitorio Generale primo Provinciale della risorta Provincia Polacca dei Carmelitani Scalzi. Cercò di recuperare i conventi che erano stati chiusi e con premura si prese cura della profonda vita spirituale delle comunità carmelitane.

Nel 1921, con la collaborazione della Venerabile Serva di Dio Teresa di San Giuseppe (Janina Kierocińska, 1885-1946), fondò la Congregazione delle Suore Carmelitane del Bambino Gesù alla quale trasmise il carisma dell’infanzia Divina secondo la "piccola via" di Santa Teresa di Gesù Bambino. Dal 1935 la Congregazione é agregata all’Ordine.

Dal 1925 stette a Roma, dove gli venne affidato il compito di organizzare il Collegio Internazionale dell’Ordine, negli anni 1926-45 ne fu il suo primo rettore, dal 1935 anche come preside della Facoltà Teologica. Negli anni 1931-1947 svolse anche la funzione di consigliere generale; gli venne affidato il compito di svolgere delle visitazioni in varie province dell’Ordine. Per nomina di Papa Pio XI divenne Visitatore Apostolico dei seminari ecclesiastici in Polonia, dei collegi nazionali a Roma. Nel 1940 Papa Pio XII lo nominò consultore della Congregazione per i Seminari e le Università Cattoliche.

Al ritorno in Polonia nel 1947 per altre tre volte svolse la funzione di padre provinciale. Diede sempre testimonianza di devota vita sacerdotale e carmelitana, si curò di tenere alto il livello di vita spirituale dei fratelli e delle suore nel Carmelo; fu padre spirituale di molte persone consacrate e laiche, da lui condotte alla santità. Si distinse per fervida carità del prossimo, per impegno, serenità d’animo, per prudenza, umiltà e semplicità. Con carità paterna si apriva alle esigenze del prossimo. Si occupò anche della formazione della Congregazione da lui fondata, ne elaborò le Costituzioni e fece lascito di un cospiquo numero di suoi scritti spirituali.

Gli ultimi 10 anni di vita li trascorse nel convento dei Carmelitani scalzi di Łódź. Nonostante la salute debole e le esperienze spirituali, fino alla fine partecipò agli atti della vita della comunità, si abbandonò all’apostolato della preghiera e della sofferenza. L’intera sua vita fu esempio di pazienza e di fedeltà alla vocazione carmelitana. Il segreto della sua vita spirituale lo espresse nelle parole: "Per tutta la vita mi sono esercitato nella pratica della carità del Bambino Gesù".

Morì in fama di santità il 15 ottobre 1969. I Suoi resti terreni riposano nel vestibolo della chiesa dei Carmelitani scalzi di Łódź. Il processo di beatificazione nell’arcidiocesi di Łódź é cominciato il 2 febbraio 2002, e si è svolto negli anni 2002-2008. Gli atti del processo sono stati trasmessi alla Congregazione per le Cause dei Santi a Roma.

icona links  https://www.anzelmgadek.pl/

Last modified on Wednesday, 25 September 2019 14:27

Leave a comment

Assicurati di compilare tutti i campi obbligatori (*)

L'utilizzo dei cookie concorre al buon funzionamento di questo sito e favorisce il miglioramento dei servizi offerti all'utente. L'accesso ai contenuti del sito e l'utilizzo dei servizi implica accettazione dell'utilizzo dei cookie.