Dec 16, 2017
Pubblicato in Reliquie
Letto 982 volte

«L'onore tributato alle sacre immagini è una “venerazione rispettosa”, non un'adorazione che conviene solo a Dio. Gli atti di culto non sono rivolti alle immagini considerate in se stesse, ma in quanto servono a raffigurare il Dio incarnato. Ora, il moto che si volge all'immagine in quanto immagine, non si ferma su di essa, ma tende alla realtà che essa rappresenta.» (Catechismo della Chiesa Cattolica, 2131-2132)

«Le reliquie ci indirizzano a Dio stesso: e Lui infatti che, con la forza della sua grazia, concede ad esseri fragile il coraggio di testimoniarlo davanti al mondo. Invitandoci a venerare i resti mortali dei martiri e dei santi, la Chiesa non dimentica che, in definitiva, si tratta sì di povere ossa umane, ma di ossa che appartenevano a persone visitate dalla Potenza viva di Dio. Le reliquie dei santi sono tracce di quella presenza invisibile ma reale che illumina le tenebre del mondo, manifestando il Regno dei cieli che è dentro di noi.» (Benedetto XVI, Discorso ai giovani alla Giornata Mondiale della Gioventù, Colonia, 18 agosto 2005)

La Postulazione Generale ha il compito della custodia e distribuzione delle reliquie dei beati e dei santi appartenenti all’Ordine e quelli non appartenenti all’Ordine. Per richiedere le reliquie, si deve tenere conto delle seguenti norme:

  1. Spetta alla Postulazione Generale valutare le richieste pervenute e concedere le reliquie, accompagnate dal certificato di autenticità, munito del sigillo della stessa Postulazione.
  2. Ogni richiesta dovrà arrivare all’ufficio della Postulazione Generale tramite lettera intestata, con la firma dell’ufficiale responsabile e timbro dell’ufficio. Per le reliquie di 1° grado la richiesta deve essere NECESSARIAMENTE accompagnata dal nulla osta in originale dell’Ordinario del luogo; non vengono prese in considerazione richieste per telefono o fax.
  3. Sono accettate, di norma, soltanto richieste pervenute da parroci o superiori/e di comunità religiose. Si deve specificare sempre che la richiesta delle reliquie è per la venerazione pubblica dei fedeli; si indica chiaramente il luogo della chiesa o cappella pubblica dove la reliquia sarà collocata per la venerazione dei fedeli.
  4. Richieste di laici (incluso seminaristi) non vengono prese in considerazione se non per casi eccezionali. Non si prendono in considerazione richieste da parte di collezionisti di reliquie. Si concede soltanto una reliquia di un particolare santo o beato.
  5. Le richieste sono accolte per i luoghi dove già esiste un culto o dove si vuole incrementare la devozione (es. per mezzo di un programma formativo di catechesi; in occasione di esposizione di una nuova immagine del santo o beato, di un pellegrinaggio, etc.).

Per la consacrazione di altari, si possono fare richieste di reliquie “insigni” che la Postulazione considererà caso per caso. La richiesta dovrà essere accompagnata sempre dal nulla osta dell’Ordinario del luogo, specificando per quale chiesa si fa tale richiesta.


A) Per richiedere reliquie compilare il modulo raggiungibile a questo link.

B) La reliquia, qualora la richiesta venga accettata, verrà inviata o consegnata personalmente, solamente dopo la ricezione dell'originale della lettera del vescovo da parte dell'ufficio della Potulazione Generale. L'indirizzo è il seguente:
Postulazione Generale OCD, Corso d'Italia 38, 00198 Roma.

Ultima modifica il Lunedì, 12 Giugno 2017 07:35
Altro in questa categoria: Richiesta reliquia »

3 commenti

  • Link al commento Arden Louise Chico Arden Louise Chico Giovedì, 02 Novembre 2017 07:23

    Greetings of Peace Father Gambalunga!

    I would like to ask you if you have already received the letter which I have sent last August 2017 and I already messege you on your email but you don't respond. Father, is the second class 'Ex Indumentis'relics that you can give without authorization letter from the local ordinary can be obtained and suitable for public veneration (in theca) ?

    God bless!
    I hope for your positive response in my email


    Dear Arden,
    if the Postulate did not respond to your letter it is because we have not considered to grant the relics you have requested.

    General Postulate

  • Link al commento Simone Guastella Simone Guastella Domenica, 17 Settembre 2017 14:38

    Buona sera
    Volevo chiedere un informazione, un laico come può richiedere una reliquia di terzo grado. Grazie anticipatamente.

    Sia lodato Gesù Cristo!


    E' ben spiegato nelle "Normative" che la lettera del Vescovo è necessaria SOLAMENTE per le reliquie di primo grado! Per il resto basta la lettera di presentazione del proprio parroco. Per le immaginette semplici o con reliquie "ex indumentis" non è necessario inviare nulla.
    La Postulazione Generale

  • Link al commento Daniel F. Daniel F. Martedì, 23 Maggio 2017 17:06

    Grazia a voi e pace da Dio!

    Una semplice domanda su queste regole, se posso, per favore:
    le regole, applicano anche alle reliquie di 2º e 3º, vale a dire, indumentis e ricordi?

    Non più, Dio vi benedica!


    Caro Daniel,
    per le reliquie di 2° e 3° grado non è necessaria la lettera del vescovo. Ciò non toglie che una lettera di accompagnamento del tuo parroco o del tuo superiore se sei un religioso, in originale, deve essere presentata.
    Questo perché dobbiamo sapere a chi consegniamo la reliquia.
    Spero di essere stato sufficientemente chiaro.
    In Cristo

    P. Romano Gambalunga
    Postulatore Generale OCD

Lascia un commento

Assicurati di compilare tutti i campi obbligatori (*)