Dec 16, 2017

Maria Teresa della SS. Trinità (Ysseldijk)

Pubblicato in Servi di Dio
Letto 116 volte

Nacque il 13 novembre 1897, ad Apeldoorn, nei Paesi Bassi, figlia di una famiglia cattolica piena di fede. Dopo un soggiorno di 6 anni a Ochtrup, in Germania, dove suo padre morì, visse con la sua famiglia ad Enschede fino a quando entrò nel convento.

Teresa soffrì mo.lto durante la sua infanzia cominciando molto presto nella vita ad amare la sua sofferenza. Dalla sua pia madre imparò ad amare la madre di Dio e il Sacro cuore di Gesù. Quando la sua salute migliorò, chiese di entrare nel Carmelo del Cuore Divino di Gesù. Entrò in convento a Tilburg il 2 ottobre 1917, e professò i suoi voti il 2 luglio 1919. Spinta da un grande zelo per le missioni, si recò in America con altre sette sorelle nel dicembre 1919.

Poco dopo il suo arrivo nel nuovo mondo, venne colpita da una malattia, una grave malattia renale, scoperta troppo tardi dai medici. Patì questa ulteriore sofferenza per cinque anni nel convento di St. Charles, Missouri, con pazienza indescrivibile e un sorriso sulle labbra. Voleva servire Dio nell'Ordine, lavorando in un'unione silenziosa con Lui.

Quando il lavoro non fu più possibile, portò il suo dolore in silenzio, nascosta dal mondo.

Morì santamente il 10 marzo 1926 nell'ospedale di St. Mary a St. Louis.

Il 12 novembre 2015 è stato concesso il decreto di validità al processo sulla “vita, virtù e fama di santità”.

Ultima modifica il Martedì, 05 Dicembre 2017 10:34
Altro in questa categoria: Emile Biayenda »

Lascia un commento

Assicurati di compilare tutti i campi obbligatori (*)