Oct 22, 2017
Pubblicato in Beati OCD
Letto 109 volte

Nacque a Torino, il 7 gennaio 1661, dai conti Fontanella. La madre proveniva dai Tana di Chieri, “congiunta in secondo e terzo grado con il beato Luigi Gonzaga”.

Marianna trascorse un’infanzia serena, circondata dall’affetto dei genitori e dei fratelli, in un ambiente signorile ed agiato, di solidi principi cristiani. All’età di otto anni circa, rimasta orfana del papà, venne colpita da una grave malattia che la portò in fin di vita, ma guarì per l’intervento miracoloso della Vergine. Marianna si rivelò una bambina vivacissima, esuberante di vita e di voglia di vivere, sensibilissima e affettuosa, curiosa di scoprire e sperimentare la realtà che la circonda e, nello stesso tempo, attratta e affascinata dal mistero di Dio.

Nell’autunno del 1672 entrò tra le Cistercensi nel Monastero della Stella a Rifredo di Saluzzo e trascorse qui circa un anno e mezzo. Ai primi di gennaio del 1675 ritornò in famiglia.

Il 19 novembre del 1676 Marianna non ancora sedicenne, venne accettata dopo numerose difficoltà, nel Carmelo di Santa Cristina a Torino, prendendo il nome di Suor Maria degli Angeli, dove ancora giovanissima sarà incaricata della formazione delle novizie. Il 26 dicembre 1677 finalmente Marianna poté emettere la sua professione religiosa. Dal 1682 cominciarono le estasi frequenti, che spesso avvenivano in pubblico e la umiliavano profondamente, perché si sentiva una povera peccatrice. Nel 1694 a soli trentatré anni, con dispensa della Santa Sede, venne eletta priora. Nel 1696 Suor Maria ottenne la proclamazione di San Giuseppe come compatrono di Torino al quale dedicherà il nuovo Monastero.

Nel 1703 Suor Maria fondò il Carmelo di Moncalieri, da lei fortemente voluto, per accogliere le giovani che non potevano essere ricevute a Torino.

Il 16 dicembre morì a Torino.

La cerimonia della beatificazione si tenne il 25 aprile 1865.

Ultima modifica il Mercoledì, 19 Luglio 2017 14:09
Altro in questa categoria: Maria di Gesù (Lopez de Rivas) »

Lascia un commento

Assicurati di compilare tutti i campi obbligatori (*)